Cosa scrivere in un blog di viaggi quando non si può viaggiare?

Cosa scrivere in un blog di viaggi quando non si può viaggiare?

Questa domanda me la sono posta io per prima all’inizio di questa pandemia da covid-19. Mi sono chiesta ma, cosa scrivere su un blog di viaggi se non si può viaggiare? E cosi ho cercato online qualche articolo che mi potesse aiutare senza trovare davvero quello che cercavo.

E cosi eccomi qui, ho deciso di scriverlo io quell’articolo per essere di aiuto a voi che state nella mia stessa situazione. Si perché il senso di un travel blog è proprio far conoscere mete e destinazioni che si sono visitate. Far vivere quei momenti magici che ogni luogo ti lascia nel cuore.

L’Italia non era pronta per una Pandemia, ma in fondo chi lo è? Ma ci sono senza dubbio professione che ne stanno davvero risentendo come i travel-blogger ed altre invece che sono in forte crescita. Se ti interessa approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo di Jobsora sul nuovo mercato del lavoro.

Ma torniamo a noi travel-blogger, cosa possiamo fare? Ci dobbiamo un pochino reinventare, buttare all’aria il proprio piano editoriale, i proprio sogni e i proprio viaggi e cominciare a scrivere della propria realtà quotidiana.

Scrivi della città in cui vivi

Che sia in un paesino o in una grande città potrai sempre trovare dei validissimi spunti su cui scrivere, il mio articolo migliore del periodo? I miei 5 luoghi instagrammabili a Roma

Potrai sempre scrivere di luoghi magari non comuni, di locali dove poter andare a fare una bella colazione o un bel pranzo; insomma anche nella tua piccola città potresti trovare occasione per scrivere qualcosa di davvero unico.

Non solo viaggi: un mio scatto al Colosseo
Non solo viaggi: un mio scatto al Colosseo

Crea delle liste per aiutare gli altri nei loro viaggi

Una cosa che non dobbiamo dimenticarci è che questa situazione non sarà cosi per sempre, torneremo a viaggiare, torneremo a poter scrivere di destinazioni meravigliose. Ma al momento quello che possiamo fare è preparare una serie di articoli che possano essere di aiuto appena tutto tornerà alla normalità.

Io per esempio ho creato un articolo con una lista scaricabile di cosa mettere in valigia. Ti interessa? clicca qui

Diventa multitasking, oltre ai viaggi c’è di più

Non c’è nulla di male ad affrontare più argomenti all’interno del proprio blog. Se non ci si concentra prettamente sul mondo travel, ma ogni tanto si parla anche di altro come beauty, food o fashion non si sbaglia assolutamente.

Io per esempio ho creato un piccolo spazio chiamato Spilli di Grafica in cui parlo di grafica web, è una passione, ma anche il mio lavoro e quindi perché non inserirlo in questo mondo che è pur sempre un mondo online?

Non solo viaggi: Spilli di grafica
Non solo viaggi: Spilli di grafica

Spero davvero di averti dato degli spunti e se tu ne hai altri magari puoi darli a me 😉

share this:

Donatella Gazzè

Architetto e Grafic Design di formazione, blogger per passione! Vive nel suo mondo e nel web ha trovato la sua giusta dimensione..per questo ha intrapreso gli studi in Web Marketing e Social media..il suo motto? Volere è potere..tutto il resto sono scuse!