Foligno, cosa vedere in un giorno

Foligno, cosa vedere in un giorno

Se mi seguite anche su instagram sapete già che sono stata in Umbria per un bel weekand all’insegna del relax e come meta io e Fabio abbiamo scelto Foligno. Comoda da raggiungere con il treno da Roma, piccola da poter essere girata in tranquillità e non troppo calda vista la stagione afosa che stiamo vivendo.

Foligno
Foligno

Foligno, terza per numero di abitanti

Sapevate che proprio a Foligno fu stampata la prima edizione della Divina Commedia? Io non lo sapevo e l’ho scoperto proprio li. Questa cittadina è la terza dell’Umbria per numero di abitanti dopo Perugia e Terni e si estende si piedi dell’Appennino umbro-marchigiano.

Rispetto a praticamente tutti i comuni dell’Umbria, Foligno è pianeggiante quindi si passeggia molto bene e si può davvero visitare con facilità. La piazza principale, Piazza della Repubblica è caratterizzata da un insieme di diverse architetture: il Duomo, il Palazzo Comunale e il Palazzo Trinci.

Palazzo Trinci e la Pinacoteca

Decisamente da visitare anche al suo interno è il Palazzo Trinci sede della Pinacoteca.; è stata la residenza della famiglia che governò la città dal 1305 al 1439. Si accede alle sale da una scala gotica.La Cappella è decorata con le Storie della Vergine mentre nella Sala delle Arti e dei Pianeti, vi sono rappresentate le arti liberali (Retorica, Aritmetica, Astronomia, Geometria, Musica, Dialettica, Grammatica unite alla Filosofia), i sette pianeti e le sette età dell’uomo simboleggiate da un’ora del giorno.

Nella Sala degli Imperatori, adibita originariamente a sala pubblica, si celebra la grandezza di Roma. In onore di Raffaello all’interno del palazzo è conservata una riproduzione del dipinto La Madonna di Foligno conservato ai Musei Vaticani di Roma.

Leggi anche cosa vedere ai musei vaticani in 4 ore

Palazzo Trinci - Foligno
Palazzo Trinci – Foligno

Il costo del biglietto è di 6 euro a persona ed aperto dal martedì alla domenica 10,00 – 13,00/15,00 – 19,00

Dove mangiare?

Se cercate poi un posticino carino e molto molto buono dove mangiare io vi consiglio Metemagno, situato vicinissimo al Palazzo Trinci. Il locale si presenta molto bene, ha sia una parte esterna sulla piazza e sia la parte interna.

Il menù è molto vasto e davvero sfizioso con dei piatti molto curati e particolari. Nel mio caso ho assaggiato uno spacchetto tartufo e pistacchio, mentre Fabio ha optato per dei ravioli cacio e pepe con ragù di cinghiale. Una vera delizia.

Metemagno ristorante a Foligno
Metemagno ristorante a Foligno

Leggi anche dove mangiare a Santa Severa

Potevano mancare di dolci? Ovviamente no quindi tortino ai 2 cioccolati per me e tiramisù al pistacchio per Fabio. Io sono rimasta molto molto soddisfatta.

share this:

Donatella Gazzè

Architetto e Grafic Design di formazione, blogger per passione! Vive nel suo mondo e nel web ha trovato la sua giusta dimensione..per questo ha intrapreso gli studi in Web Marketing e Social media..il suo motto? Volere è potere..tutto il resto sono scuse!
error: Content is protected !!