Dove mangiare a Torino: non solo piatti tipici

Dove mangiare a Torino: non solo piatti tipici

Se avete letto il mio precedente articolo sapete già che a Novembre sono stata a Torino con il gruppo delle #myblogger e con loro si sa, si mangia sempre! ( vi lascio il link qui: https://www.uncuoreduevaligie.com/il-cioccolato-invade-torino-cioccolato-2019/ ). Questo non vuole essere uno dei classici articoli in cui vi elencherò i piatti tipici torinesi, perchè di quelli il web è già pieno, voglio solo indicarvi alcuni posti dove ho mangiato io durante il mio week-and, magari potreste scoprire nuovi locali da provare! 

LA MANGIATOJA: il panino più lungo di Torino

In Via Principe Amedeo 38/B si trova una paninoteca che unisce la filosofia dello street food a quella del fast food, tenendo come punto di riferimento la qualità e il basso prezzo. I prodotti utilizzati provengono tutti da fornitori locali, i panini sono preparati al momento e si possono scegliere davvero tantissime combinazioni diverse.

I proprietari sono persone gentili, ‘alla mano’, e l’ambiente è amichevole, confortevole, non puoi non sentirti a tuo agio.

I panini poi sono davvero enormi, credo di non averne mai visti di così grandi, ovviamente non sono riuscita a finirlo, squisito ma davvero gigantesco; credetemi dovete allenarvi bene se volete mangiarlo tutto.

ROSES&TEA: delicious from morning to evening

Se volete gustarvi una bella merenda che sia un mix tra stile inglese e stile americano non potete non fare tappa da Rose&Tea in Via S. Dalmazzo, 7. Sicuramente questo è uno dei posti più instagrammabili della città, quindi per le pazze malate come me non poteva che essere tappa obbligatoria.

Vedendo le mille foto su IG me l’aspettavo decisamente più grande, invece la caffetteria è di piccola metratura, con pochi tavoli al suo interno e non è possibile prenotare quindi potreste fare la fila prima di entrare.

Le torte sono realizzate in stile bakery house, gigantesche e super golose, alcune sono talmente alte da sfidare la forza di gravità! Di muffin ve ne sono di ogni tipo e gusto, e si sa quelli sono davvero i più sfiziosi da mangiare.

Hanno poi una selezione molto ampia di tea e infusi, dai nomi davvero particolari e studiati anch’essi nel dettaglio e di centrifugati.

PIZZECHE’ E VASE: pizzeria friggitoria

Se come me siete amanti della pizza e non riuscite a farne a meno neanche in vacanza, vi consiglio la pizzeria Pizzechè e Vase in Via San Pio V 7. Un locale molto carino, che riprende lo stile napoletano, compresa la pizza con il suo famoso cornicione alto.

La varietà di pizze tra cui scegliere è davvero ampia, ed anche i fritti non sono da meno.

Unica pecca il servizio un po’ troppo lento, il locale era davvero pieno ed era tutto molto rallentato, inoltre su thefork era indicata la possibilità di una cucina per celiaci cosa che invece si è dimostrata non veritiera e non fattibile, quindi su questo telefonate prima e informatevi meglio.

Sicuramente anche i dolci saranno stati gustosissimi, li vedevo passare qui e la per gli altri tavoli, ma ero davvero strapiena per poter mangiare ancora.

  • Telefono: 01119714803
  • Profilo instagram: pizzeche_e_vase
share this:

Donatella Gazzè

Architetto e Grafic Design di formazione, blogger per passione! Vive nel suo mondo e nel web ha trovato la sua giusta dimensione..per questo ha intrapreso gli studi in Web Marketing e Social media..il suo motto? Volere è potere..tutto il resto sono scuse!